“Ho preso in mano quella fotografia e…” a Roma

giovedì 19 febbraio 2009

ore 18:30

Samantha Terrasi e Alessandro Galli

presentano

“Ho preso in mano quella fotografia e…”


Libreria Nero Su Bianco

Piazza San Cosimato, 16 zona Trastevere

Roma

L’intervist(in)a: Samantha Terrasi

Avrei voluto scrivere un romanzo sugli amori a senso unico e l’ho fatto.
Mi piacerebbe vivere in Cime tempestose.
Leggo piu’ spesso Notre dame de Paris.
Un personaggio, bella domanda… Forse ora, in questo momento, sono Brida una maga.
Mi sono innamorata di Orgoglio e pregiudizio, ma mi innamoro di tutti i libri che leggo…l’ultimo La timidezza delle rose ci sono delle frasi scritte forse per me.
Cerco quello che completa il mio essere, cerco i puntini di sospensione, quelle risposte che sono un libro ti sa dare perchè è lui che sceglie te.
Vorrei intervistare la Allende o Coelho e gli chiederei come fare a mettere a disposizione il Dono dello scrivere per tutti.
Spero che ti siano utili…di libri ne ho letti e riletti tanti e seguono la mia vita…spero un giorno che anche il mio romanzo esca e sieda in qualche libreria e possa essere letto e sottolineato da qualcun altro che cerca delle risposte…

Samantha Terrasi è l’autrice del racconto Se una foto, un giorno… nell’antologia “Ho preso in mano quella fotografia e…”.

Un autore al giorno: Samantha Terrasi

Samantha Terrasi è una sognatrice troppo distratta della realtà, in ascolto di foglie, ma raccogliendo conchiglie.
Per “Ho preso in mano quella fotografia e…” ha scritto il racconto Se una foto, un giorno…

Se volete cominciare a sapere qualcosa su di lei, la trovate qui:

mermaid.iobloggo.
licenzapoetica.splinder.com