Prima di andare all’inferno… Bikers (ed altra gente)

Bikers (ed altra gente)Quante strade deve percorrere un uomo prima di poterlo chiamare un uomo?” domandava Bob Dylan nella celeberrima “Blowing in the wind”, e la risposta, si sa, soffia nel vento.
Ma appunto per questo noi possiamo rispondere: infinite strade, soprattutto le più difficili, anche quelle che possono condurre all’inferno.

In un certo senso, fu proprio la strada che conduceva “all’inferno” quella scelta dal KANISTERS MC CUNEO quando, ormai alcuni anni fa, decisero di intraprendere la via che li avrebbe portati in breve tempo ad entrare nel mondo della leggenda: oggi sono HELLS ANGELS MC CUNEO, uno dei molti chapter italiani degli Hells Angels.

Ma come la maggior parte delle leggende affonda le sue radici nella storia, così “BIKERS (ed altra gente)” di Carlo Adriano approfondisce – superando stereotipi e falsi luoghi comuni – la dimensione reale di un Motorcycle Cluble leggi e i riti che regolano questo mondo affascinante ma, in realtà, poco conosciuto. Condividere una concezione della vita nella quale la moto, e tutto ciò che si collega al suo simbolismo, assume un valore fondamentale.

Un libro assolutamente inedito, che inneggia alla libertà, allo spirito di fratellanza ed al nomadismo tipici dei bikers, con una galleria di personaggi e di situazioni che danno voce ad emozioni profonde. Un libro che non dovrebbe mancare nella biblioteca di ogni vero motociclista e che, pur nel suo piccolo, non sfigura troppo accanto a “Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta” (di Robert Pirsig) o “Due ruote e una sella” (di Stefano Disegni); qualcuno tra quelli che lo hanno letto ha tirato in ballo “I diari della motocicletta” di Ernesto Che Guevara. In ogni caso, “BIKERS (ed altra gente)” è un libro che merita di essere letto.

Per info e acquisti, puoi contattare direttamente l’autore via email: orsokmc@yahoo.it