Ventitré paia d’occhi in tour

GIOVEDI’ 22 OTTOBRE ORE 21:00

Elisa Massari

Ventitré paia d’occhi

Elisa Massari - Ventitré paia d'occhi - edizioni 9muse.net

PRESSO IL CENTRO SOCIALE “ROSTA NUOVA” A REGGIO EMILIA
VIA MEDAGLIE D’ORO ALLA RESISITENZA 6/1

PER INFO:libriadaltavoce@gmail.com

il gruppo 9muse su fb: raggiungici!

9muse: meglio un po’ di polvere sui mobili che nel cervello!

http://www.facebook.com/group.php?gid=51366159020

Vieni a trovarci e iscriviti, il gruppo è aperto a tutti, anche a chi non ha un account su facebook!

Sconti bollenti: 30% su tutti i libri!

L’estate è arrivata in anticipo da 9muse: i prezzi si sciolgono e tutti i libri acquistati sul catalogo online sono in offerta con il 30% di sconto!
L’offerta è valida fino al 15 giugno.

Approfittane!

Fiera Internazionale del Libro di Torino 2009: FuoriFiera

Fiera del libro di Torino

Domenica 17 maggio

Ore 10 – 19

Area Pedonale “Grattacielo LANCIA”

Via Caraglio ang. Via Lancia

Inaugurazione area espositori con i seguenti editori

ALET, ANANKE, ANGOLO MANZONI, AZIMUT, BECCO GIALLO, BLU, BRADIPOLIBRI, EDITRICE IL PUNTO – PIEMONTE IN BANCARELLA, EDIZIONI 9MUSE.NET, EDIZIONI CLANDESTINE, EDIZIONI GIRALANGOLO, EDIZIONI SONDA, FRILLI, GRAPHOT, INSTAR, LASVEGAS EDIZIONI, L’ARCIERE, PINTORE, SPOON RIVER, EDIZIONI STAMPA ALTERNATIVA, SUSA LIBRI, ZEPHIRO EDIZIONI

ed ospiti istituzionali della Città di Torino

Ore 10.30

Rappresentazione teatrale “PIMPA CAPPUCCETTO ROSSO”

a cura della Fondazione Teatro dell’Archivolto

Spettacolo dedicato al pubblico dei più piccoli

Ore 11.45

DA BORGO SAN PAOLO AI TORINESI

con Luisella Ordazzo e Federica Calosso autrici di ” Borgo San Paolo, storia di un quartiere operaio”- Edizioni Graphot

e Riccardo Humbert autore di “Torinesi” Edizioni Sonda

Ore 14.30

HO PRESO IN MANO QUELLA FOTOGRAFIA

Con La Desy (attrice, cabarettista e autrice) accompagnata alla chitarra da Alberto De Lillo.
Cabaret, musica e letture dal libro omonimo edito da Edizioni 9muse.net

Ore 15.00

LA PRIMA VOLTA DI …

Beppe Marchetti presenta “Un’altra estate” (Las Vegas), Hector Belial presenta “Making Movies” (Las Vegas) Alessandro Bastasi presenta “La fossa comune” (edizioni zerounoundici) e…nella parte del veterano.. Andrea Malabaila presenta “L’amore ci farà a pezzi” (Azimut)

Ore 16.00

VOLTI NOTI E VOLTI NUOVI DI SCRITTORI TORINESI

Bruno Gambarotta presenta:

il suo ultimo libro “Polli per sempre” (Garzanti)

e inoltre:

Fiorenzo Oliva “Il mondo in una piazza” (Stampa Alternativa), Christian Frascella “Mia sorella è una foca monaca” (Fazi), Marco Lazzarotto “Le mie cose” (Instar)

Simone Di Maggio “Avevo sei anni e mezzo” (Fazi)

Ore 17.00

Alicia GIMENEZ BARTLETT

La nuova regina del giallo incontra i suoi fans

(Editore Sellerio)

Ore 18.00

IL NUOVO GIALLO ITALIANO SI RACCONTA

con Carlo Frilli (editore e curatore di Genovanera), Cristina Rava “creatrice” del commissario Rebaudengo e delle sue 3 avventure (Frilli), Adele Marini autrice di due gialli milanesi (Frilli), Enrico Pandiani autore di “Les italiens” (Instar), Mario Barbero “creatore” del commissario torinese Diego Vasari e delle sue 2 avventure (Pintore), Sergio Paoli autore di “Ladri di sogni” (Frilli)

Giornata mondiale del Libro e settimana della cultura: proposte golose da 9muse

In occasione della

Giornata mondiale del Libro

e della

Settimana della cultura

9muse ti tenta con due proposte irresistibili:


sconto del 20% per l’acquisto di un libro, del 30% per l’acquisto di due o più libri (spedizione gratuita!)

libro a scelta in omaggio con l’acquisto di una special bag

Come acquistare?

Scegli i tuoi libri sul catalogo 9muse e la borsa su Special bags for special girrrls, e manda una email a biancaadriano@gmail.com prima di effettuare il pagamento per usufruire degli sconti.
Pagamento tramite PayPal o bonifico bancario.

Offerta valida fino al 26 aprile 2009.

Aperitivo con l’autore: Elisa Massari con Ventitré paia d’occhi

APERITIVO CON L’AUTORE

Elisa Massari

Ventitré paia d’occhi

Elisa Massari - Ventitré paia d'occhi - edizioni 9muse.net

Sabato 25 Aprile ore 11:00
c/o Stabile ex delfino
via IV Novembre
Rio Saliceto (RE)

A seguire, pranzo organizzato dal PD su prenotazione, per info e prenotazioni: Elisa Bellesia tel. 333 / 6512096.

Ventitré paia d’occhi alla libreria Mondadori di Carpi (MO)

Giovedì 12 febbraio 2009
ore 21:00

Elisa Massari presenta
Ventitré paia d’occhi

conduce Stefania Ferrari
letture di Andrea Damiano

Libreria Mondadori – Carpi (MO)

elisa massari - ventitré paia d'occhi

assaggi: Ventitré paia d’occhi

Parcheggio di Via Guernica.
L’appuntamento per le ore 11:30 Post Meridiane.
Serata umida, ma non ci si può aspettare altro da una serata nella bassa.
Con la solita scusa del “Ti devo parlare” ci eravamo dati appuntamento lì, in un posto poco illuminato e mode-ratamente tranquillo. Se c’è tanta luce, e devo discutere di cose importanti con qualcuno, sembra che le parole, prima di uscirmi dalla bocca, ristagnino tra la lingua ed il palato in preda ad una sorta di fotofobia.
Erano le 11:28 e io ero lì in macchina ad aspettare che arrivasse. Pochi minuti e parcheggia l’auto di fianco alla mia, spegne i fari, scende. Ha il cappotto marrone, cappotto che ho trovato decisamente attraente, un tempo.
Sale sulla mia auto, si sistema.
Io lo fisso, cercando di assumere l’aria più algida che posso, la mia bocca è morbidamente chiusa, non serrata. Non voglio fargli vedere la collera che mi scorre dentro.
In macchina, lei e lui.
Lei: viziata e solare. Lo ha amato, o almeno crede di averlo fatto, nel modo più altruistico possibile. Fino a che, un giorno, un suo amico non le aveva detto la verità. Shtock! Mazzata tra le scapole. Aveva boccheggiato per un po’, tipo pesce azzurro durante la stagione della fregola, lo aveva fissato (l’amico) e gli aveva detto: “Beh… grazie” e se n’era andata.
Lui: viziato e cortese. Provava a fare tutto quello che era possibile per accontentarla, ovviamente non ci riusciva mai. Non perché non ne avesse le capacità, ma perché le donne sono creature incontentabili, languide ed esigenti. Non odiava l’amico che cavallerescamente le aveva detto come stavano le cose. L’odio non era nel suo stile. L’odio richiede molto impegno e dedizione. Troppo faticoso.
Io ovviamente nella storia sono quella con gli occhi verdi e la bocca sofficemente chiusa. Imperturbabile.
Lui mi fissa per un po’, le sue pupille che mi ricordavano due caramelle succhiate, uno sguardo tipo quello del pesce azzurro durante la stagione della fregola. Siccome arguisce che non ho alcuna intenzione di schiudere le mie morbide labbra inizia lui.
“Ma perché fai così?” Gli attacchi non sono mai stati il suo forte.
“Così come?” Risposta, anzi, domanda volutamente stupida. Presuppone una certa indisponenza, cosa che Lui non sopporta, soprattutto da me.
“Lo sai eccome! Così. Come stai facendo. Sei fredda”. Ah, ah, ah. Ma davveeeero?!
“Guarda che mi sto comportando nel modo più normale possibile”. Mi sentivo come una vespa molesta. Lo detestavo per quello che mi aveva fatto. Stupido uomo.
“No, non è vero! Tu non sei così. Lo so IO e lo sai anche TU”.
“Mi sto comportando come ti meriti”. Imperdonabile caduta di stile.
“Cosa vuol dire come mi merito?” Anche se il discorso che stavamo facendo in macchina era piuttosto coinvolgente ed acceso, ci terrei a precisare che Lui non alzava mai la voce. Troppo faticoso.
“Ti tratto come ti meriti, brutto idiota! Dopo quello che mi ha detto il tuo amico hai ancora il coraggio di accampare delle pretese?” Io, essendo vespa, alzavo la voce, ECCOME.
“Ma IoTiAmo”. Precisazione: ‘Io ti amo’ di solito veniva fuori durante le discussioni nelle quali io lo stavo sbranando selvaggiamente e Lui, con la flemma da puzzola dei cartoni della Warner, tirava fuori questa frase congelando le mie sinapsi. Amava definirsi un Dostoevski del tempismo. Dostoevski aveva un PESSIMO tempismo per quanto ho capito.

tratto dal racconto Terribly Polite in Ventitré paia d’occhi di Elisa Massari che presenterà il suo libro giovedì 12 febbraio alle ore 21:00 alla libreria Mondadori di Carpi (MO).